Autoritratto. (Non in vendita)

Olio su tela(50×70).

Non ho mai chiesto a un uomo quello che speravo dicesse per me, non l’ho mai fatto né mai lo farò; sono andata sempre fiera percorrendo da sola ogni sentiero, anche il più tortuoso. Ho guardato in faccia tutta l’asprezza della vita senza rimpiangere mai le decisioni prese,ho pagato a caro prezzo l’aver creduto nelle persone sbagliate ma, se anche ho sprecato del mio tempo non ho mai sprecato la mia dignità.

Aquarius. (Disponibile)

Olio su tela(100×60).

Nel fluttuare del pesce luna,silente e presente,pensare a quel pezzo di mare lontano che un giorno mi vide spensierato.

Volo libero. (Venduto)
Olio su tela(50×70).

Tanti voli, tante direzioni e tante mète in un unico cielo: lo spazio c’è per tutti nella libertà di volare,resterà solo il volo più bello che arriva con le proprie ali verso itinerari sorprendenti.

Albero Morto. (Disponibile)

Inchiostro su cartoncino(150×100).

Il vecchio ulivo che non dà più frutto è abbandonato al ridosso del recinto di sassi è solo ora che nulla più offre,legna per ardere è il suo destino.

Arancio. (Disponibile)
Tempera su cartoncino(100×80).

Lunghi filari riarsi della vite ormai esausta,simili a fili spinati dove fatica anche il sentiero.

Astratto. (Disponibile)

Acrilico su cartoncino(100×80).

Un senso astratto di forme e colori senza contesto,così come quegli attimi nei quali non ne capiamo le logiche.

Chi speri sia?. (Disponibile)
Tempera su cartoncino(50×70).

Un tonfo al cuore è il suo battito che accellera,aspetta non togliere il cappuccio lasciami ancora la speranza che tu sia chi sto aspettando.

Baita. (Disponibile)

Tempera su cartoncino(30×40).

Dolci pendii dei nostri monti profumano di fresco e pulito la grande montagna attende immota e remota lo scandire delle stagioni.

La Gigia. (Non in vendita)
Tempera su tela(50×70).

Grande e faticosa la gradinata di “via delle scuole” ma nonna Gigia non si arrende alla sua infermità né alla sua vecchiaia per raggiungere suo figlio. Appogiata al suo bastone,sorretta dal suo amore.

Dolce Vegliare (Disponibile)

Tempera su cartoncino(60×80).

Nello spiraglio dell’uscio il bianco gattino assapora il candido tepore del riposo leggiadro,è gioia infinita il solo guardarlo.

Ecce Homo. (Disponibile)
Olio su tela(50×70).

Sulle tracce di Tiziano Vecellio un tema antico ma sempre attuale:la speranza del Dio che vive e che presente in mezzo a noi,raccoglie l’umano dolore.

Free Style. (Disponibile)

Tecnica mista(70×80).

Tante tecniche e tanti materiali convergono in un unico obiettivo creativo ciascuno con il suo dire nella stessa tematica di arte.

Ghiaccio Grigio. (Disponibile)
Tempera su cartoncino(50×70).

Tra i ghiacci e il gelo il tepore di uno sguardo spezza la freddezza degli animi da tempo rassegnati a vedere nel freddo dell’esistenza la sola ragione di essere. Forse è giusto così o forse no ma tutti sappiamo di quei gelidi silenzi che pietrificano come ghiaccio il cuore.

Giochi Fanciulli. (Disponibile)

Olio su tela (50×70).

E le nostre corse gioiose sui liberi prati dell’infanzia quando quello che ci spaventava era solo l’imbrunire che ci faceva rincasare.

Girasoli Stilizzati. (Disponibile)
Inchiostro su cartoncino(40×50).

Sulle trame del cartoncino l’inchiostro incornicia i gialli petali dei girasoli sempre pronti ad offrire alla luce lo splendore del loro fiorire.

Giunchi Colorati. (Disponibile)

Olio su tela (60×80).

Negli argini dei fiumi una vegetazione esplode,tesse una trama di colori e foglie variegate,di stantuffi disordinati che scandiscono il vegliare delle stagioni.

Grexit. (Disponibile)
Acrilico su tela(50×70).

La remota cultura che fu il pilastro di quella moderna,orgogliosa del suo pensare umiliata del suo moderno operare cerca la via ,la fuga che riporta ai fasti antichi,alle memorie dei gloriosi padri ma gli dei non guardano né ascoltano.

Hiroscima. (Disponibile)

Inchiostro su cartoncino (30×40).

E fu tutto cenere all’improvviso la morte venne dal cielo giallo di follia.

Il davanzale di mia madre. (Disponibile)
Olio su tela(50×70).

Se il profumo dei tuoi gerani vermigli avesse anche profumato il mio cuore, oggi sentirei meno il dolore, il dolore dei miei sbagli.

Il canto nuovo. (Disponibile)

Acrilico su tela(100×60).

Melodie nuove tra le note del canto che libera il pentagramma scivolando sulla tastiera che diventa colore, non cambiare mai la tua melodia.

Il grande carnevale. (Disponibile)
Inchiostro su cartoncino (50×70).

Lunghi cortili di sgomento sono i sentieri che portano al cuore,nulla,non è rimasto più nulla solo fantocci di carta pesta vestiti a festa,come un gran carnevale che non finisce mai.

Vendemmiando. (Disponibile)

Tempera su tela (50×70).

Duro il lavoro che ha strappato i grappoli dalla vite ma quasi una gioia il profumo del mosto che già nell’aria si respira.

Adriatico. (Disponibile)

Olio su tela(60×80).

Acque che vanno,acque che vengono sul litorale.Formicai di cemento si attracano ai porti che non portano niente,e il freddo vento che spira da est porta odore di migranti e pesci morti.

I miei girasoli. (Disponibile)

Olio su tela (50×40).

Nei miei girasoli ogni fiore cerca il suo sole prima del suo nascere, aggiustando le corolle nel tepore dell’alba che riscalda piano piano.

Sterlizie Vanitose. (Disponibile)
Olio su tela (50×30).

Se solo ciò che in ogni bellezza appare si potesse fermare nel tempo non sarebbe così tumultuoso l’umano apparire.

Soffioni senza vento. (Disponibile)

Carboncino su cartoncino(50×70).

Cosa sarebbe un soffione senza vento? Solo sterile erbaccia fastidiosa e urticante ma, alla fievole folata del vento tante ombrelline si staccano dallo stelo e volano nell’aria impalpabili e leggiadre diventano poesia.

Tra fiori rossi e viola. (Disponibile)
Dripping di tempera su cartoncino (100×80).

Lo scandaglio dei pollini e profumi inneggiano i colori nella loro danza mossa dall’alito leggero della libertà di interpretare.

Omaggio a Caravaggio. (Disponibile)

Inchiostro su cartoncino (50×70).

Sempre immenso con ogni tecnica:cosa dire? Nulla chi è grande lo sarà a qualsiasi epoca.

Vi regalo la mia assenza. (Venduto)
Tempera su cartoncino (40×30).

Quando mi cercherai al mio posto troverai un paio di ciabatte rimpiangerai la mia presenza perché solo chi mi conosce sa che non torno. Ti rimarrà nella gola quella frase mai detta,quella domanda che non avrà più risposta;come sabbia tra i denti ovunque sarò, a te regalo la mia assenza.

Le trappole di Narciso. (Disponibile)

Tempera su tela (130×60).

Tra le volute delle mollicce menzogne che oscurano e pietrificano si nasconde Narciso. Con la linfa di chi vampirizza trionfa e padroneggia: non lo guardare negli occhi, se ti punta è la tua fine.

Sguardi di fronte. (Disponibile)
Olio su sughero(60×80).

Nei mondi paralleli solo gli sguardi possono sfiorarsi, parlarsi e raccontarsi immaginando di come sarebbe stato potersi sfiorare.

Pensare di donna. (Disponibile)

Olio su sughero(100×40).

Chi può capire cosa pensa veramente una donna? Forse l’America o forse solo il muro spoglio ma sempre sensazioni esplosive nel fascino della sua sensualità.

Pioggia nel roseto. (Disponibile)
Olio su tela(50×70).

Non si pensa mai alle rose sotto la pioggia al loro profumo nella violenza dell’acquazzone, non si pensa mai a qualcuno che è nella tempesta e magari potrebbe aver bisogno solo di una presenza.

Abbraccio. (Venduto)

Tempera su legno(100×60).

Dolce quell’abbraccio rubato, che nessuno potrebbe capire che si aspetta tutta una vita e che forse non arriva mai, dolce quell’abbraccio sperato: qui solo disegnato.

Brina di marzo. (Disponibile)
Olio su tela(60×80).

Sulle chiome dei frassini impregnati di rugiada si dissetano le lucciole all’apparir delle stelle. Come può l’intriso di amarezze sperare di non sperare di poter scriveve parole d’amore.

Cerrano. (Disponibile)

Olio su tela (50×70).

La vecchia vedetta dalla torre vegliava il mare tra merli e feritoie le navi nemiche o quelle mercantili, le vecchie mura proteggevano il nostro Abruzzo.

Libertà. (Disponibile)
Acrilico su tela(100×70).

Il bianco cavallo ha strappato la fune che lo teneva legato a quei legami fasulli, atroci torture dei sentimenti inesistenti scambiati come merce, che inchiodano per tutta la vita chi non sa ribellarsi.

Mimosa. (Disponibile)

Tempera su cartoncino(100×80).

Nel pudore dell’intimo tutta la forza della riservatezza di un semplice fiore.

Tornando a casa. (Disponibile)
Tempera su cartoncino (50×70).

Come sentinelle eterne gli ulivi secolari vegliano il ritorno sulla strada di casa mia. Cosa importa se nessuno mi aspetta ci sono gli ulivi e non sono sola.

Torri Camuzzi. (Disponibile)

Acrilico su cartoncino (120×80).

Svettano gemelle le torri su Pescara guardiane del fiume e dell’asse atrezzato.

Fedeltà. (Disponibile)
Inchiostro su cartoncino(30×40).

Non ti lascerò non ti abbandonerò, ti proteggerò e ti amerò mai come prima ma ogni giorno di più.

Il piano delle 5 miglia. (Disponibile)

Tempera su cartoncino (100×80).

Dolce ricordo di quando la nebbia era lontana. Piena di amici il mondo mi appariva quando era la mia vita ancora chiara.

Lisa. (Disponibile)
Tempera su cartoncino(30×40).

Lisa che di grande conoscevi solo le montagne e di piccolo solo i sassolini, accarezzavi il tuo fiorellino dietro il vetro guardando la pioggia.

La farfalla. (Disponibile)

Olio su tela(40×30).

Ho visto una farfalla sul fiore, oh! bella farfalla che non voli più crederesti mai che sono come sei tu? Quando gioventù brillava nei miei occhi l’amore batteva i suoi rintocchi ma quel fiore per me non c’è mai stato per quello il mio cuore è come fosse annegato.